Distillatori Glasschem VA

 

I distillatori enologici di nuova generazione per l'acidità volatile

 Distillatore Glasschem VA-4 per acidità volatile

La determinazione dell'acidità volatile nel vino e in altri campioni enologici e di bevande è un'analisi fra le più frequenti in enologia. Spesso, le cantine e i laboratori enologici devono eseguire distillazioni di più campioni contemporaneamente: disponendo di un solo apparecchio monocampione il tempo di analisi viene purtroppo moltiplicato. I nuovi strumenti Glasschem VA a 1, 3, 4 o 6 rappresentano la soluzione ideale per le cantine e i laboratori che devono eseguire molte distillazioni.

Il nuovo design, il sistema di auto-aspirazione ed eliminazione assistita del vecchio campione al termine della distillazione, l'alta efficienza di riscaldamento e l'assenza di perdite di gas nell'ambiente rendono unici questi strumenti.

Vantaggi:Distillatore Glasschem VA-3 per acidità volatile

  • Versioni a 1, 3, 4 o 6 teste di distillazione, per soddisfare diverse esigenze analitiche
  • Applicabili a tutti i campioni enologici e di bevande già degassate
  • Eliminazione automatica del vecchio campione alla fine della distillazione
  • Possibilità di distillazioni di acidità volatile in sequenza, senza aggiunte di acqua fredda
  • Riscaldamento elettrico ad alta efficienza per eliminare le dispersioni di calore
  • Nessuna differenza di riscaldamento fra distillazioni successive
  • Basso consumo di acqua di raffreddamento
  • Dimensioni compatte, design ergonomico, installazione facile e immediata

 

Caratteristiche tecniche:

  • 4 modelli disponibili: VA-1, VA-3, VA-4 e VA-6, rispettivamente a 1, 3, 4 e 6 posti
  • Tempo di distillazione: 12 min/campione
  • Consumo di acqua: 0,2 l/min per VA-1, 0,6 l/min per VA-3 e 1,2 l/min per VA-6
  • Alimentazione: 220/240 V - 50 Hz
  • Dimensioni e peso: VA-1 = 30x20x75 (lxpxh) cm, 7 Kg.  -  VA-3 = 45x40x75 cm, 12 Kg.  -  VA-6 = 75x40x75 cm, 20 Kg.

 

Per visualizzare il video sull'uso di questo distillatore, cliccare qui.